Punto a Croce

Il Punto Croce è forse il punto di ricamo più comune e conosciuto tra quelli a fili contati.
E' molto facile da realizzare e dà grandi soddisfazioni.
In genere si lavora su tessuti pesanti, come il canovaccio o la tela Aida che sono i più adatti data la grossa trama che permette di contare facilmente i fili. In commercio si trovano facilmente tele già stampate da ricamare con soggetti vari.
Per creare delle asciugamani potete prendere quelle che hanno già un tramezzo fatto apposta per essere ricamato, ma spesso accade di avere in casa delle asciugamani che magari ci hanno regalato, che sono tutte ad esempio di spugna su cui è impossibile ricamare.
Niente paura.
Nei negozi specializzati troverete delle strisce di varia larghezza, vendute a metro che potrete ricamare ad applicare in un secondo momento all'asciugamano.
Come già ho detto nella sezione "Ricamo", consiglio alle appassionate di Punto Croce di lavorare anche tessuti leggeri come il lino e di lanciarsi in lavori più impegnativi.
Non so se avete mai visto delle lenzuola, delle tovaglie o delle coperte di lino ricamate a Punto Croce.
Bisogna guardarle da vicino per capire che sono ricamate; da lontano vedrete soltanto una pittura.E' veramente meraviglioso. Provate.



Alcuni miei ricami a Punto Croce



Trasformare le foto in uno schema a Punto Croce

Esistono diversi programmi che permettono di trasformare una foto o un disegno a noi cari, in uno schema da ricamare a Punto Croce. I più usati sono:

PcStitch

la cui versione demo è scaricabile dal sito

www.pcstitch.com

e EasyCross,

scaricabile, sempre in versione demo dal sito:

www.easycross.co.uk


La versione demo di questi programmi permette di prendere confidenza con il lavoro da eseguire ma non dà la possibilità di salvare il lavoro fatto. Per fare ciò, bisogna acquistare il programma.
Tenete presente comunque che un disegno, o una foto, elaborati dal programma, vanno comunque "controllati" dopo a mano, modificando eventuali errori di programma ed eliminando colori superflui usati dal programma magari per un numero sparuto di crocette.
Scaricare la versione demo dei programmi è anche utile per poter "leggere" gli schemi che trovate in giro per il web. Ci sono dei siti che offrono schemi gratuitamente, ma poi quando andate a scaricare lo schema vi accorgete che, ad es, ha estensione .pat, cioè leggibile solo avendo installato sul PC il PCStitch.



Ricamo su tela Aida

Di tela Aida ne esistono diversi tipi: Aida 44, Aida 55, Aida 60, Aida 72.
I numeri stano a significare i quadretti presenti in 10 cm di stoffa. Quindi nell'Aida 44 in 10 cm si trovano 44 quadretti, e così via.
Il numero dei fili da usare varia a seconda delle preferenze della ricamatrice. C'è chi usa 3 fili di Mulinè per l'Aida 44, 2 fili per la 55, ecc. Tenete presente però che l'esecuzione di un lavoro a Punto Croce si giudica anche dalla "rotondità" delle crocette: devono essre a rilievo e riempire perfettamente il quadratino di tela.


Lavaggio e preparazione di una tela ricamata

Prima di tutto quando ricamate, scegliete SEMPRE tessuti e cotone di qualità. Un ricamo richiede tanta fatica e quindi perdere tutto per aver risparmiato qualche spicciolo è davvero un peccato. Scgeliete un filo che non stinga e che tenga bene i colori.
Quando il lavoro è terminato, lavatelo in acqua fredda, senza strizzare con un detersivo neutro per capi delicati.
Non strizzatelo!
Tamponatelo con un asciugamano di spugna bianca e poi fatelo asciugare lontano dal sole, steso su un piano orizzontale, sul quale avrete disteso un panno morbido.
Quando è ancora umido, stiratelo. Poggiatelo su un ripiano coperto da un asciugamano e stiratelo dal rovescio, coperto da un panno di lino.
In questo modo eviterete di schiacciare le crocette e preserverete quindi il loro aspetto bombato.

Rovescio Perfetto

Il Punto croce a rovescio perfetto, permette di avere un rovescio del lavoro pulito, senza nodi, fili appesi e quant'altro. Praticamente sul dritto del lavoro ci saranno le crocette, sul rovescio si vedranno solo delle barrette che corrisponderanno alle crocette del dritto.
Il Punto Croce col rovescio perfetto è utilissimo per tutti quei lavori in cui il rovescio risulta sempre visibile, come centri, lenzuola, tovaglie, asciugamani, ecc.
Nelle foto che seguono, potrete osservare un portacellulare eseguito a rovescio perfetto.
Links

In rete troverete numerosissimi siti che offrono schemi a Punto Croce, dai più semplici a quelli più sofisticati.
E' per questo motivo che mi limiterò a segnalarvi solo i siti delle disegnatrici più conosciute e più amate dalle appassionate di questo bellissimo ricamo.
Visitando i loro siti e ammirando i loro schemi, ne capirete il perchè.
Il primo dei siti nella lista che segue regala ogni giorno uno schema. Se vi iscrivete, vi verranno automaticamente regalati 30 punti da utilizzare per scaricare gli schemi che più vi piacciono.
Buon Divertimento!

Point_de_croix

Dimensions

Ellen Maurer Stroh

Mirabilia

Lavender & Lace

Solaria

Teresa Wentzler

Vermillion

Paula Vaughan

































it's Hobby!